Home BLOG CREATIVITA’ … CITAZIONI E MANIFESTO CREATIVO!

CREATIVITA’ … CITAZIONI E MANIFESTO CREATIVO!

written by tracartatimbriecolori 09 Apr 2009

La creatività è molto importante nella vita. Ti rende diverso. Se sei creativo, sperimenti modi diversi per fare le cose. E naturalmente fai un mucchio di errori. Ma se hai il coraggio di insistere nonostante gli sbagli, troverai la risposta che cerchi… nella risoluzione creativa di problemi un errore è un esperimento dal quale imparare, un’informazione preziosa che ci indica che cosa potremmo tentare la prossima volta.

Tratto da “Lo spirito creativo” di Daniel Goleman.

<

4 Aprile 2009

Oggi ho avuto voglia di riprendere tra le mani il libro “LIFE artist” di Ali Edwards. E’ un libro che ho comprato tempo fa e che ogni tanto mi fa piacere sfogliare e “studiacchiare” e più lo sfoglio più mi rendo conto che ho un debole per lo stile semplice, pulito, dettagliato che metta in risalto le fotografie. Ed eccomi qui a “costruire” (sotto consiglio di Ali) il mio manifesto creativo. Qualche riga per condividere cosa è “importante” per me come creativa 😀

SCRAPBOOKING : CLEN AND SIMPLE AND GEOMETRIC (semplice e pulito e a volte anche geometrico) è il mio motto da sempre. Mi piacciono le pagine dove le fotografie siano in primo piano. Non scrappo “tanto per” ma solo quando ho necessità e desiderio di mantenere vivi dei ricordi e delle emozioni forti. Non pubblico tutti i miei lavori poichè alcuni sono troppo personali da poter essere condivisi nel “world wide web” che in quanto a “privacy” non aiuta molto. Ho sempre comprato carte patterned (a fantasia) ma che ho usato pochissimo come sfondi pagina per lo scrapbooking… ho notato che mi piace molto di più “creare” da una base bianca (pulita e chiara) o tinta unita, in tonalità per lo più pastello, e magari arrivare a timbrare qua e là per renderla meno “anonima”. Non amo molto tutte le varie cose che vanno di moda … scrappo veramente con poco. Una cosa che mi son ripromessa fin dai primi tempi in cui ho iniziato a scrappare (parliamo del 2006) è quella di non “distruggere” mai una pagina già fatta e che magari nel tempo non mi faceva più impazzire. Bè devo dire che ci son riuscita dopo un po’ di “allenamento” facendo più attenzione all’armonia degli abbellimenti e dando peso solo al mio giudizio (in fondo scrappo per me no?). Amo i timbri (se solo imparassi a studiare per usarli con le mille tecniche che esistono) e le matite acquarellabili con le quali mi diverto a fare biglietti d’auguri, tag chiudipacco e qualche oggettino alterato. Dovrei “prendere il vizio” di stampare le foto che mi piacciono più spesso altrimenti per mesi e mesi sto ferma e non progredisco!!!

Rispondi